Cos’è Shiba Inu e come funziona questa Criptovaluta?

Le 10 cryptovalute più scambiate nel 2022 Eccole qui!
Le 10 cryptovalute più scambiate nel 2022? Eccole qui!
23 Marzo 2022
NFT Definizione e cosa sapere prima di investire! - VIDEO
Cos’è un token non fungibile (NFT)? Definizione e cosa sapere prima di “investire”! – VIDEO
4 Aprile 2022
Show all

Cos’è Shiba Inu e come funziona questa Criptovaluta?

Le 5 criptovalute con le migliori prestazioni del 2022 (primi parte)

Shiba Inu è un tipo di criptovaluta (oltre ad essere innanzitutto una bellissima razza di cane giapponese, a cui è inspirata appunto l’immagine della crypto!), o moneta digitale, che è disponibile solo online. Il suo prezzo è salito vertiginosamente nel 2021, moltiplicandosi molte volte, ma viene ancora scambiato per piccole frazioni di un centesimo. Eppure, questo è abbastanza per rendere la moneta una delle criptovalute più popolari al mondo, secondo CoinMarketCap. Ma non confondete questa moneta con la razza di cane giapponese che ha ispirato il suo nome.

Ecco cos’è lo Shiba Inu e cosa devi sapere su come funziona.

Cos’è Shiba Inu?

Creato nell’agosto 2020 da un fondatore chiamato Ryoshi, lo Shiba Inu prende il suo nome dall’omonimo cane coccolone. E non confondetelo con l’analogo Dogecoin a tema canino, che presenta la stessa razza come mascotte. Invece, Shiba Inu si definisce un “Dogecoin killer”.

Come molte altre criptovalute, Shiba Inu opera su una rete di computer decentralizzata che gestisce un database chiamato blockchain. Questo database blockchain traccia e gestisce la criptovaluta, verificando le transazioni e registrando ogni transazione che avviene con essa. Quindi il database finisce per essere un record di lunga durata del movimento della criptovaluta. In particolare, Shiba Inu gira sulla blockchain di Ethereum, offrendo la sicurezza e la funzionalità di quella piattaforma.

Shiba Inu viene scambiata per poche frazioni di un centesimo. Nel novembre 2021 una moneta è stata scambiata per meno di 0,00005 dollari, quindi circa 200 di esse equivalevano a un centesimo. Nonostante il prezzo minuscolo, il valore di tutte le monete Shiba Inu era più di 26 miliardi di dollari, a causa dei circa 549 trilioni in circolazione, secondo CoinMarketCap. Ci sono quasi 1 quadrilione di monete autorizzate. Tuttavia, circa il 40% di queste monete sono state irrevocabilmente “bruciate” dal co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin, il che significa che sono state effettivamente distrutte e non possono essere utilizzate di nuovo.

Shiba Inu ha avuto un picco di prezzo nel settembre 2021, quando è stato aggiunto alla piattaforma Coinbase.

Cosa fa Shiba Inu?

Shiba Inu è davvero diviso in più gettoni che aiutano l’intero ecosistema delle criptovalute a funzionare:

SHIB – Questa è la valuta fondamentale di Shiba Inu che può essere scambiata e utilizzata come mezzo di scambio.

LEASH – Questo token è limitato a 107.646 unità, il che lo rende il più limitato delle monete legate allo Shiba Inu. Fornisce premi di puntata per coloro che convalidano le transazioni nella criptovaluta.

BONE – Questo token ha 250 milioni di unità, ed è utilizzato per consentire a coloro che utilizzano Shiba Inu di votare su varie proposte.

Shiba Inu ha anche altri aspetti di una comunità, tra cui ShibaSwap, la propria piattaforma decentralizzata per lo scambio di monete, e Shiboshis, un tipo di token non fungibile (NFT).

La criptovaluta continua il riff sulla sua moneta a tema canino in tutto il suo ecosistema, compreso il libro bianco della criptovaluta, che i fondatori chiamano “WoofPaper”. Nel frattempo, si riferisce a coloro che possiedono e supportano la moneta come il suo “Shib Army”.

Shiba Inu è un buon investimento?

Shiba Inu è salito sostanzialmente durante la sua breve esistenza, ma questo da solo non lo rende un buon investimento. Piuttosto che guardare i guadagni di prezzo e cadere nella paura di perdere, è vitale capire cosa stai comprando e perché può o non può aumentare di valore. Nel caso della maggior parte delle criptovalute, non sono sostenute dai beni o dal flusso di cassa di un business sottostante.

Il fatto che siano sostenute da beni e flussi di cassa è qualcosa che differenzia un investimento tradizionale da una criptovaluta. Con un’azione stai investendo nel futuro di quel business, quindi se va bene, il tuo investimento andrà bene nel tempo. E hai anche un diritto legale sul business.

D’altra parte, con le criptovalute come lo Shiba Inu, il tuo investimento non è sostenuto da alcun bene o flusso di cassa. L’unico modo per fare soldi è se qualcuno arriva ed è disposto a pagarti di più per le tue monete. Quindi il driver chiave nel tempo delle criptovalute è l’ottimismo e la speculazione. I commercianti vincono quando riescono a convincere qualcun altro a comprare le criptovalute a un prezzo più alto, o quella che viene chiamata la teoria dell’investitore più sciocco.

Se il pozzo dei trader si prosciuga, allora non continueranno a correre sul mercato per spingere in alto il prezzo. Questa natura speculativa tiene lontani dalle criptovalute investitori leggendari come Warren Buffett.

Infine, c’è la questione del prezzo di Shiba Inu, che è minuscolo. Alcuni commercianti lo vedono come un tipo di biglietto della cripto lotteria perché possono permettersi, per esempio, 1 milione di queste monete (al costo di 50 dollari). Come con i penny stock, pensano che se la moneta salisse appena a un centesimo, farebbero un sacco di soldi. O anche se Shiba Inu andasse dove Dogecoin viene scambiato, incasserebbero i loro gettoni.

Linea di fondo

Shiba Inu fa parte di una nuova ondata di criptovalute, che cavalca l’ondata di interesse per gli asset digitali. Se stai cercando di scambiare la criptovaluta – o qualsiasi altra valuta digitale – è importante che tu capisca in cosa stai investendo e quali sono i potenziali rischi. La criptovaluta è volatile e in genere non è sostenuta da alcun bene, quindi evita di scommettere soldi che non puoi permetterti di perdere.

Ecco un bel video di Maxx Mereghetti su Shiba Inu (cryptovaluta)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

17 − 6 =