Le 10 cryptovalute più scambiate nel 2022? Eccole qui!

Borsa e azioni di cosa si tratta e come funziona
Borsa e azioni: di cosa si tratta e come funziona?
16 Marzo 2022
Le 5 criptovalute con le migliori prestazioni del 2022 (primi parte)
Cos’è Shiba Inu e come funziona questa Criptovaluta?
30 Marzo 2022
Show all

Le 10 cryptovalute più scambiate nel 2022? Eccole qui!

Le 10 cryptovalute più scambiate nel 2022 Eccole qui!

Da Bitcoin ed Ethereum a Dogecoin e Tether, ci sono migliaia di criptovalute diverse, il che può rendere il tutto opprimente quando si è agli inizi nel mondo delle crypto. Per aiutarti ad orientarti, queste sono le prime 10 criptovalute basate sulla loro capitalizzazione di mercato, o il valore totale di tutte le monete attualmente in circolazione.

  1. Bitcoin (BTC) Capitalizzazione di mercato: Oltre 846 miliardi di dollari

Creato nel 2009 da qualcuno con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, Bitcoin (BTC) è la criptovaluta originale. Come la maggior parte delle criptovalute, BTC funziona su una blockchain, o un libro mastro che registra le transazioni distribuite su una rete di migliaia di computer. Poiché le aggiunte ai libri mastri distribuiti devono essere verificate risolvendo un puzzle crittografico, un processo chiamato prova di lavoro, Bitcoin è mantenuto sicuro e protetto dai truffatori.

Il prezzo di Bitcoin è salito alle stelle man mano che è diventato un nome familiare. Nel maggio 2016, si poteva comprare un Bitcoin per circa 500 dollari. Al 1 marzo 2022, il prezzo di un singolo Bitcoin era di oltre 44.000 dollari. Questa è una crescita di circa il 7.800%.

  1. Ethereum (ETH) Capitale di mercato: Oltre 361 miliardi di dollari

Sia una criptovaluta che una piattaforma blockchain, Ethereum è uno dei preferiti dagli sviluppatori di programmi a causa delle sue potenziali applicazioni, come i cosiddetti contratti intelligenti che si eseguono automaticamente quando le condizioni sono soddisfatte e i token non fungibili (NFT).

Ethereum ha anche sperimentato una crescita enorme. Da aprile 2016 all’inizio di marzo 2022, il suo prezzo è passato da circa 11 dollari a oltre 3.000 dollari, aumentando più del 27.000%.

  1. Tether (USDT) Capitalizzazione di mercato: Oltre 79 miliardi di dollari

A differenza di alcune altre forme di criptovalute, Tether è una stablecoin, il che significa che è sostenuta da valute fisse come il dollaro statunitense e l’euro e ipoteticamente mantiene un valore uguale a una di queste denominazioni. In teoria, questo significa che il valore di Tether dovrebbe essere più consistente di altre criptovalute, ed è favorito dagli investitori che diffidano dell’estrema volatilità di altre monete.

  1. Binance Coin (BNB) Capitalizzazione di mercato: Oltre 68 miliardi di dollari

Il Binance Coin è una forma di criptovaluta che è possibile utilizzare per scambiare e pagare le commissioni su Binance, uno dei più grandi exchange di criptovalute del mondo.

Dal suo lancio nel 2017, la Binance Coin è andata oltre la semplice facilitazione degli scambi sulla piattaforma di scambio di Binance. Ora, può essere utilizzato per il trading, l’elaborazione dei pagamenti o anche la prenotazione di viaggi. Può anche essere scambiato o scambiato con altre forme di criptovaluta, come Ethereum o Bitcoin.

Il prezzo di BNB nel 2017 era di soli 0,10 dollari. All’inizio di marzo 2022, il suo prezzo era salito a circa 413 dollari, un guadagno di circa 410.000%.

  1. Moneta Dollaro Americano (USDC) Capitalizzazione di mercato: Oltre 53 miliardi di dollari

Come Tether, USD Coin (USDC) è una stablecoin, il che significa che è sostenuta da dollari statunitensi e mira a un rapporto di 1 USD per 1 USDC. USDC è alimentato da Ethereum, e puoi usare USD Coin per completare transazioni globali.

  1. XRP (XRP) Capitalizzazione di mercato: Oltre 37 miliardi di dollari

Creato da alcuni degli stessi fondatori di Ripple, una società di tecnologia digitale e di elaborazione dei pagamenti, XRP può essere utilizzato su quella rete per facilitare gli scambi di diversi tipi di valuta, comprese le valute fiat e altre importanti criptovalute.

All’inizio del 2017, il prezzo di XRP era di 0,006 dollari. A marzo 2022, il suo prezzo ha raggiunto 0,80 dollari, pari a un aumento di oltre il 12.600%.

  1. Terra (LUNA) Cap di mercato: Oltre 34 miliardi di dollari

Terra è una piattaforma di pagamento blockchain per stablecoin che si basa sul mantenimento di un equilibrio tra due tipi di criptovalute. Le stablecoin sostenute da Terra, come TerraUSD, sono legate al valore delle valute fisiche. Il loro contrappeso, Luna, alimenta la piattaforma Terra ed è usato per coniare altri Terra stablecoin.

Gli stablecoin Terra e Luna lavorano di concerto in base alla domanda e all’offerta: Quando il prezzo di una stablecoin sale al di sopra del valore della sua valuta legata, gli utenti sono incentivati a bruciare la loro Luna per creare più di quella Terra stablecoin. Allo stesso modo, quando il suo valore scende rispetto alla sua valuta di base, questo incoraggia gli utenti a bruciare i loro stablecoin Terra per coniare più Luna. Come l’adozione delle piattaforme Terra cresce, così fa anche il valore di Luna.

Dal 3 gennaio 2021, quando il suo prezzo era di 0,64 dollari, all’inizio di marzo 2022, Luna è salita di oltre il 14.200% a 92 dollari.

  1. Cardano (ADA) Capitalizzazione di mercato: Oltre 33 miliardi di dollari

Un po’ più tardi sulla scena delle criptovalute, Cardano è degno di nota per la sua prima adozione della convalida proof-of-stake. Questo metodo accelera i tempi di transazione e diminuisce il consumo di energia e l’impatto ambientale, rimuovendo l’aspetto competitivo e di risoluzione dei problemi della verifica delle transazioni presente in piattaforme come Bitcoin. Cardano funziona anche come Ethereum per abilitare i contratti intelligenti e le applicazioni decentralizzate, che sono alimentate da ADA, la sua moneta nativa.

Il token ADA di Cardano ha avuto una crescita relativamente modesta rispetto alle altre principali monete crypto. Nel 2017, il prezzo di ADA era di 0,02 dollari. Al 1 marzo 2022, il suo prezzo era di 0,99 dollari. Questo è un aumento del 4.850%.

  1. Solana (SOL) Capitalizzazione di mercato: Oltre 33 miliardi di dollari

Sviluppato per aiutare ad alimentare gli usi della finanza decentralizzata (DeFi), le app decentralizzate (DApps) e i contratti intelligenti, Solana funziona su un unico meccanismo ibrido proof-of-stake e proof-of-history che lo aiuta a elaborare le transazioni in modo rapido e sicuro. SOL, il token nativo di Solana, alimenta la piattaforma.

Quando è stato lanciato nel 2020, il prezzo di SOL è partito da 0,77 dollari. Entro il 1 marzo 2022, il suo prezzo era di circa 101 dollari, un guadagno di quasi il 13.000%.

  1. Avalanche (AVAX) Capitalizzazione di mercato: Oltre 22 miliardi di dollari

Simile a Ethereum e Cardano, Avalanche fornisce un software blockchain che può creare ed eseguire contratti intelligenti alimentati da un token nativo (in questo caso, AVAX). Dal suo lancio nel 2020, Avalanche è cresciuta rapidamente, grazie in gran parte alle sue tariffe relativamente basse e alla velocità di elaborazione delle transazioni.

Dal 12 luglio 2020 al 1 marzo 2022, il prezzo di AVAX è aumentato di oltre il 1.840%, da 4,63 dollari a 89,84 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

otto + 15 =